21/10/11

la ragazza senza cuore





Tara Mcpherson. Californiana trapiantata a New York.

Illustratrice di fumetti, di stampe digitali, di poster per famose band musicali.
Pittrice di quadri, di serigrafie.
Mente di molti dei suoi tatuaggi.

Amore. Perdita. Solitudine 
Questi sono i temi ricorrenti.

Sì, l'autunno, le piogge non mi mettono tanto ottimismo lo sò.

Comunque sia, mi sono innamorata di Orion.
Personaggio con un grande vuoto-foro-buco a forma di cuore nel petto.

Il disegno fu presentato alla mostra collettiva ‘Sometimes I Just Want a Hug’ 
 (Ha volte ho bisogno di un abbraccio) alla Jonathan Levine Gallery di New York.

L’immagine del cuore asportato è ormai molto spesso ricorrente in molti dei suoi personaggi.
Lo spirito dei suoi disegni è decisamente melanconico.
Un gothic punk denso di lirismo che adoro.
Trovo però che sia anche esempio d forza e resistenza.
Di aggiustarsi la ferita, di aggiustarsi il cuore
e di andare avanti.
 
Bene, 
l'autunno è perfetto per visitare il  Sito di Tara.
Vi consiglio di spulciarvelo tutto tutto.
Non vi aspetta nessun effetto "depressione in arrivo" giuro.
Ma solo un magico e soft spirito melanconico, provocante e seducente.
Un continuo contrasto che tanto amo di innocenza e colpevolezza
di seduzione e paura,  di luce e NERO 
Adattissimo assieme al thè e ai biscottini
per accompagnare le future fredde giornate invernali.


Episodio 1- dream a little dream
Episodio 2 - dream a little dream
Episodio 3 - dream a little dream

















2 commenti:

  1. ...brave...tu e Tara...... <3

    RispondiElimina
  2. adoro tara, jhonatan levine e i buchi a forma di cuore.

    RispondiElimina